3060 firme per salvare l'Rsa di Chiavari dalla privatizzazione

Genova -

Da "Il Secolo XIX".

Genova - Pochi mesi di tempo per salvare l'Rsa di Chiavari dalla privatizzazione: per questo il Comitato Rsa Pubblica ha raccolto, in poco più di due settimane, 3060 firme con banchetti in strada, negli ospedali e su Internet. Roberto Mattioli, dipendente della Asl 4 e sindacalista dell'Usb, e Anna Vittori, del Tribunale del Malato, hanno poi consegnato la sottoscrizione al sindaco di Chiavari, Roberto Levaggi, che la invierà alla Regione perché ne tenga conto.

 

La struttura, oggi interna alla Asl 4, ospita 83 malati, tra cui molti anziani, assistiti da decine di dipendenti tra infermieri, “personale os”, e amministrativi: la sua privatizzazione è stata decisa con un accordo regionale del 2012, e se la Asl non farà opposizione l’iter dovrebbe concludersi in pochi mesi, con l'emanazione di un bando per l'assegnazione della gestione della struttura.

I promotori della raccolta firme, tra cui anche Cittadinanzattiva, temono che se il servizio passerà in mano a una cooperativa la qualità dell'assistenza potrebbe peggiorare drasticamente.

Il video della conferenza stampa è visibile cliccando qui.

Crediti: "Il Secolo XIX" www.ilsecoloxix.it/p/levante/2013/06/14/APOMztkF-tremila_firme_chiavari

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni