USB unico sindacato in piazza a Genova contro la repressione in Cile

Genova -

“Piñera renuncia”. Marciando dietro questo striscione, centinaia e centinaia di genovesi hanno risposto all’appello lanciato dal Comitato genovese di solidarietà con il Cile, dando vita sabato 26 ottobre a una nuova e combattiva manifestazione che da piazza De Ferrari ha raggiunto Caricamento.

Insieme agli ex esuli e ai cittadini cileni, i genovesi hanno chiesto le dimissioni di Piñera, il ritiro di tutti i provvedimenti economici che colpiscono le classi popolari e la fine della brutale repressione che da settimane si accanisce contro il popolo cileno.

La Federazione regionale ligure dell’Unione Sindacale di Base è stata l’unico sindacato a scendere in piazza con striscione e bandiere per riaffermare il proprio convinto appoggio alla ribellione del Cile contro le politiche fasciste di Piñera.

Federazione regionale ligure USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni