SOLIDARIETA' A PAOLO DI VETTA

Genova -

I compagni dell'USB della Liguria sono a fianco di Paolo Di Vetta, dirigente del nostro sindacato aggredito e picchiato nel corso di una pacifica dimostrazione(un sit-in!) e ora agli arresti domiciliari in attesa di un processo.

 

La sua colpa ,con ogni evidenza,e' quella di aver osato affermare la verita', ovvero che la TAV  e'

inutile, devastante per il territorio ed enormemente costosa : 1 km di Tav costa quanto 500 case popolari .

 

L'accusa a Paolo, che non potra' reggere alla verifica dei fatti, non servira' a fermare le proteste le denuncie e le lotte di chi in questo paese non si rassegna a lasciar prevalere l 'ingiustizia.

 

 

Genova, 12/3/2012

 

                                                           

                                                     Coordinamento USB Federazione Liguria

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni