Sciopero Generale del Pubblico Impiego: Venerdì 3 luglio 2009 (per le ultime 3 ore del turno)

Genova -

Sciopero Generale del Pubblico Impiego

Venerdì 3 luglio 2009

(per le ultime 3 ore del turno)

 

 

Le Organizzazioni Sindacali del Pubblico Impiego componenti il Patto di Base COBAS, RdB/Cub, SDL intercategoriale , hanno proclamato uno SCIOPERO GENERALE DEL PUBBLICO IMPIEGO PER VENERDI' 3 LUGLIO 2009 (per le ultime 3 ore del turno di lavoro – la Sanità per l’intera giornata).   

 

Lo Sciopero è stato proclamato con le seguenti motivazioni:

a)      contro il decreto Brunetta dello scorso 8 maggio, che taglia le retribuzioni dei dipendenti pubblici sulla base di una valutazione a totale discrezione dei dirigenti;

b)      contro la volontà del Governo di chiudere centinaia di uffici pubblici attraverso provvedimenti di riorganizzazione della Pubblica Amministrazione;

c)       contro la volontà del Governo di aumentare l’età pensionabile delle lavoratrici della P.A.;

d)      contro il gravissimo attacco alla democrazia nei luoghi di lavoro, con la decisione del  Governo di impedire lo svolgimento delle prossime elezioni dei Rappresentanti dei lavoratori (RSU) nel Pubblico Impiego;

e)      contro la politica salariale e il rinnovo di Contratti a “perdere” nel Pubblico Impiego;

f)        contro il licenziamento dei lavoratori precari della Pubblica Amministrazione.                                     

 

Lo sciopero riguarda TUTTE le categorie pubbliche: Ministeri, Agenzie Fiscali, Enti locali, Parastato, Sanità e Università.

 

PER  SALARIO  DIRITTI  E  DIGNITA'

 

A GENOVA  dalle ore 12

PRESIDIO  davanti alla RAI  (C.so Europa) 

 

    Genova, 1° luglio 2009

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni