SCIOPERO AEROPORTO DI GENOVA : GLI IMPEGNI DELLA REGIONE

Genova -

COMUNICATO STAMPA

 

SCIOPERO AEROPORTO DI GENOVA:

 

LA REGIONE SI IMPEGNA AD INTERVENIRE PER FERMARE LE ESTERNALIZZAZIONI

E CONVOCARE UN TAVOLO PER IL FUTURO DELLO SCALO GENOVESE

 

 

I lavoratori di Aeroporto di Genova hanno scioperato e manifestato oggi sotto la sede della Regione Liguria per dire no al progetto di esternalizzazione del settore merci e del parcheggio e soprattutto per chiedere con forza l'avvio di un percorso serio e concreto di rilancio dello scalo genovese .

 

Nell'incontro con il capo di gabinetto dell'assessore ai Trasporti Giovanni Berrino, è stato chiesto alla Regione Liguria di assumere un ruolo di regia per definire una serie di interventi indispensabili per dare un futuro diverso all'aeroporto di Genova affinchè diventi un elemento strategico per lo sviluppo economico di tutto il territorio.

 

La Regione ha recepito le istanze dei lavoratori e si è impegnata a :

 

·          intervenire nelle prossime ore presso la Direzione di Aeroporto affinchè sospenda il progetto di esternalizzazione del settore merci e del parcheggio

 

·          convocare a breve un tavolo con gli azionisti  di Aeroporto e le oo.ss. per affrontare il tema del rilancio dello scalo

 

USB al tavolo, oltre a ribadire la propria netta contrarietà alle esternalizzazioni , ha confermato la totale opposizione al progetto di cessione di quote azionarie di Aeroporto di Genova.

 

USB prende atto degli impegni espressi da Regione Liguria e verificherà la loro puntuale e tempestiva applicazione.

 

In caso contrario o a fronte di una Direzione di Aeroporto  che intenda proseguire imperterrita sulla strada delle esternalizzazioni USB chiamerà di nuovo i lavoratori dell'aeroporto alla mobilitazione.

 

Genova 10/12/15

 

                                                                                                                                            Usb Lavoro Privato Genova

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni