SANITA- OSPEDALE GASLINI- ADDIO A PNEUMOLOGIA

Genova -

COMUNICATO STAMPA

 

STANNO SMANTELLANDO IL GASLINI ?

ADDIO AL REPARTO DI PNEUMOLOGIA

Un paio di mesi orsono abbiamo denunciato, con varie iniziative, la carenza di personale all’ Ospedale Gaslini. Vi fu un impegno di assunzione di 12 infermiere pediatriche e 5 Oss da parte dell’amministrazione e della Regione. Ad oggi nessuna assunzione, ma qualcosa effettivamente è successo……è stato chiuso un reparto, in un progressivo smantellamento dell’eccellenza genovese.

Il reparto di pneumologia è, a detta di un’inchiesta apparsa su un noto quotidiano, uno dei reparti più produttivi.

E il personale di questo reparto , formato in anni di corsi e di esperienza, è smistato in altri reparti.
La formazione di un professionista non è qualcosa di materiale e viene raggiunta nel tempo, anche con alti costi di investimento (ovviamente con soldi pubblici) ma in una logica di catena di montaggio (solo parziale visto il blocco dei contratti), tutto ciò viene annullato.

Forse qualcuno avrà pensato che riducendo i posti letto, magicamente, diminuiscano le patologie dei piccoli. Purtroppo non è così.

Nel reparto di Osservazione ( per nominarne uno) si lavora spesso con organici ridotti per mancanza di personale e con un aumento di carico lavorativo senza precedenti e nel disinteresse dell’amministrazione a riorganizzare il lavoro. Il personale non può svolgere i corsi di formazione obbligatori in orario di servizio, ma durante i giorni di riposo per mancanza di sostituzioni e questo aggrava ulteriormente il logoramento psico fisico che si ripercuote sull’assistenza.

Tagli indiscriminati e continui da parte dei governi nazionali e locali hanno provocato gravissime carenze di personale e il rischio di errore e di infortunio ha raggiunto livelli di emergenza.

USB , impegnata da anni a contrastare queste politiche che hanno sfasciato la sanità , denuncia quanto sta avvenendo al Gaslini e continuerà a battersi per impedirne lo smantellamento.

 Usb P.I. Sanità Liguria

Genova, 1/10/14

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni