RICHIESTA ALL' OSPEDALE GALLIERA

Genova -

Genova, 1 dicembre 2010                                Al Direttore Generale

                                                                           Al Dirigente della S. C.

                                                                                Gestione Risorse Umane

                                                                                           

                                                                e p.c.  Al Dirigente della S. C.

                                                                           Economale e Alberghiero

                                                                           E. O. Ospedali Galliera

                                                                            Mura delle Cappuccine, 14

                                                                            16128              Genova.

 

Oggetto: posizione giuridica ed economica del personale amministrativo dell'Ente.

 

            Egregi Direttori, nel corso degli ultimi quattro anni codesto Ente ha avviato diverse selezioni interne per la progressione verticale, come previsto dalla normativa contrattuale vigente. Tra le diverse figure professionali, dette selezioni hanno coinvolto in particolare le categorie A e B (ausiliari -tutti- , operatori tecnici -tutti-, commessi/uscieri/autisti). I pochi dipendenti delle categorie B e BS rimasti esclusi dalle selezioni interne (alcune fatte ad personam!), sono le due guardie giurate, alcuni coadiutori amministrativi in servizio presso i vari Cup e poche unità in servizio presso le portinerie.

            La situazione sopra descritta ha creato malumore e disagio (anche economico) tra il personale escluso dalle selezioni. La penalizzazione e l'umiliazione più grande la subiscono gli operatori dei vari Cup e uffici in genere che, oltre a svolgere il proprio compito istituzionale, in questi anni hanno aiutato “gratuitamente” l'Ente a formare i neo assunti, per cui ad oggi gli stessi neo assunti sono inquadrati in categoria BS, e i dipendenti che hanno contribuito a formarli, paradossalmente sono inquadrati in categoria inferiore!

            Un'altra situazione anomala e la dotazione organica del servizio portineria. Lo scorso anno alcuni operatori sono stati inquadrati in categoria BS, ad altre poche unità non è stato nemmeno consentito di poter partecipare (selezioni ad personam). Pertanto ad oggi, in detto servizio, pur svolgendo tutti le stesse mansioni, figurano le categorie B e BS, e i profili di commesso, operatore tecnico e operatore tecnico addetto ai servizi economali.

 

            Per quanto sopra esposto, la scrivente Organizzazione Sindacale chiede alle SS. LL. di essere edotta in merito ai criteri organizzativi e meritocratici applicati da codesta azienda nelle procedure selettive avviate e concluse nel corso degli ultimi quattro anni.

            Chiede inoltre di poter acquisire, ai sensi delle normative vigenti, una copia del bilancio economico dell'Ente riferito agli anni 2009 e 2010.

            In attesa di un cortese riscontro porgiamo  distinti saluti.

 

p. IL COORDINAMENTO REGIONALE RdB / USB LIGURIA

Tullio Rossi

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni