PREFERIREI DI NO

Genova -

PREFERIREI DI NO

Quando al ligio ma ostinato scrivano Bartleby del racconto di Melville, chiedevano di fare altro e sempre di più, egli rispondeva sempre preferirei di no e voltava le spalle. Allo stesso modo i lavoratori delle Agenzie Fiscali devono rispondere ai continui inasprimenti giuridici ed economici che vengono loro proposti.

Bartleby, vuoi realmente pagare con i tuoi soldi la progressione di area?

Preferirei di no

Bartleby, vuoi seriamente che vengano introdotte valutazioni soggettive del tuo lavoro?

Preferirei di no

Bartleby, vuoi veramente pagare con i tuoi soldi la posizione organizzativa del tuo capo team?

Preferirei di no

Bartleby, vuoi davvero trovarti nel contratto la mobilità “incentivata”?

Preferirei di no

Bartleby, vuoi davvero un servizio pubblico fatto di sole attività core e il resto può andarsene?

Preferirei di no

Bartleby, vuoi davvero che la tua formazione sia svincolata da meccanismi di progressione interna?

Preferirei di no

Ad una proposta di contratto senza:

  • la stabilizzazione di un'ulteriore quota del fondo sul salario tabellare;
  • l'armonizzazione dell'indennità di amministrazione per tutti i profili retributivi;
  • la riduzione dei profili retributivi
  • l’eliminazione della tassa sulla malattia
  • che non si facciano investimenti con il salario accessorio dei lavoratori (area degli esperti pagati con il FPSRUP)
  • che sul contratto venga inserita una norma specifica che preveda i passaggi di area per una notevole percentuale di personale (vista la continua assunzione di CFL prevista dalla finanziaria)
  • che dal contratto siano esclusi i riferimenti al Memorandum ed i suoi contenuti

Noi lavoratori continueremo costantemente a ripetere

PREFERIREI  DI  NO

Esecutivo Regionale Liguria - RdB/CUB PI Agenzie Fiscali

www.agenziefiscali.rdbcub.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni