Mercato Genova Bolzaneto, lunedì 31 sciopero dei lavoratori Tiemme

Genova -

Dopo ripetuti segnali di acuta sofferenza dei lavoratori della Tiemme Trasporti socc Coop, in merito alla continuità lavorativa sulla piattaforma AMIU aggiudicata mediante procedura negoziata, all'interno del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto, nell'incombenza della scadenza della ennesima proroga al 31 agosto senza alcuna certezza della continuità lavorativa, il sindacato USB Lavoro Privato, Federazione di Genova, proclama

 

sciopero dei lavoratori dipendenti impegnati sulla piattaforma

lunedì 31 agosto 2020 per tutta la giornata

presidio all'ingresso del Mercato SGM di Genova Bolzaneto

 

USB Liguria denuncia questo gioco con le vite dei lavoratori, che da mesi sono tenuti sulla corda, in attesa di proroga in proroga, anche nel più totale silenzio delle istituzioni più volte interpellate.

Quale riconoscimento ai lavoratori che anche nell'emergenza appena trascorsa hanno garantito notte e giorno con il loro lavoro il corretto smaltimento dei rifiuti differenziati del Mercato di Genova Bolzaneto?

Denunciamo le responsabilità di AMIU che tiene nella assoluta incertezza questi lavoratori e le loro famiglie.

Vogliamo chiarezza, da AMIU e da tutti quei soggetti che hanno responsabilità nello svolgimento di questa attività,

Chiediamo anche solidarietà dai soggetti che usufruiscono di questa importante attività.

 

Genova 26/08/2020

 

USB Lavoro Privato

Federazione di Genova

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni