LA GIUNTA VINCENZI TAGLIA I SERVIZI SOCIALI: A RISCHIO DECINE DI POSTI DI LAVORO

Genova -

La sceneggiata che ha accompagnato la presentazione del bilancio comunale, ovvero la solenne promessa che per i servizi sociali si sarebbero confermati i soldi dello scorso anno nonostante i tagli di Berlusconi, si è rivelata per quello che avevamo denunciato: un bluff consumato ai danni degli utenti e dei lavoratori dei servizi.

 

Partiti i famosi 7 tavoli di riprogettazione, la giunta ha subito presentato il conto. Tagli ovunque, tagli pesantissimi, in alcuni casi anche del 70% rispetto al 2008. Ovviamente di concertazione, progettazione condivisa e tutte le (inutili) formule varie che accompagnano queste occasioni nessuna traccia.

 

A conferma di quali fossero le reali intenzioni del  Comune, al tavolo del trasporto disabili i funzionari si sono presentati addirittura con il capitolato di gara già fatto, tagli compresi ovviamente. E' dunque evidente che era tutto già pronto, con l'unico obbiettivo di superare indenni la presentazione del bilancio e poter effettuare poi tutti i tagli possibili. Come se non bastasse il Comune ha fretta, vuole chiudere tutto entro fine gennaio e  procedere immediatamente alla riduzione dei servizi.

 

Per la prima volta nella storia dei servizi genovesi sono quindi concretamente a rischio molte strutture e molti posti di lavoro.

 

Che a fare ciò sia una giunta di centro sinistra e un assessore ai servizi sociali che proviene dalla CGIL e' estremamente grave ma è la prova ulteriore che nella gestione della crisi economica il centro sinistra segue le stesse politiche del centro destra: tagliare la spesa sociale in tutte le sue forme.

 

Rdb cub  chiede di fermare subito la farsa dei tavoli di riprogettazione e invita tutti i lavoratori  a mobilitarsi per salvare i servizi sociali e i posti di lavoro minacciati dai tagli della giunta vincenzi

 

 

 

                                                                                                 RDB CUB TERZO SETTORE

 

 

 

 

Info: Maurizio Rimassa          Cell. 3482266507                       

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni