IL BABBO NATALE DEL COMUNE NON HA PORTATO NULLA DI BUONO AI SERVIZI DELLO 0/6

L’Assemblea Permanente delle/i Lavoratrici/ori dello 0/6

Genova -

Nel periodo precedente le feste natalizie abbiamo assistito ai sopralluoghi del personale inviato dalla Regione e dal Comune atti a verificare l’idoneità delle strutture scolastiche per autorizzare l’aumento delle capienze e l’overbooking, così come stabilito dalla nuova normativa regionale.

Nonostante la diminuzione della “metratura-bambino” prevista per gli spazi sia interni che esterni, laddove tale diminuzione non trovava riscontro nella realtà scolastica, alle/i lavoratrici/ori che chiedevano chiarimenti e garanzie sulla sospensione degli inserimenti, almeno fino alla messa a norma degli spazi, è stato risposto che ci sarebbero state delle deroghe per procedere comunque.

Inoltre, il criterio per il rispetto delle norme igieniche attraverso l’aumento del numero dei water e dei punti d’acqua si è rivelato essere quello del “dove c’è spazio” piuttosto che quello del “dove i sanitari sono realmente necessari”.

Tutte risposte sommarie e fumose, a dimostrazione del fatto che – ancora una volta – l’obbiettivo era già stato deciso a priori e che i sopralluoghi sono una farsa per adattare le realtà esistenti, possibilmente con poca spesa, ad una normativa già notevolmente restrittiva (e non qualcosa di risolutivo come invocava la cgil)

INSOMMA - SECONDO LORO - 6 BAMBINI VARREBBERO……… UN WATER!

E NON IL LORO BENESSERE EDUCATIVO!!!!!!

Ma nonostante la “crociata degli inserimenti forzati” sia già in atto nella maggior parte dei Nidi dall’inizio dell’anno scolastico e per altri procederà al rientro dalle vacanze

NOI CONTINUIAMO A DIRE: VERGOGNA!!

Le/i lavoratrici/ori sanno bene, sulla loro pelle, cosa significhi a livello di vivibilità tutto questo, nel rapporto con i bambini e con le famiglie; a livello di sicurezza, costretti ad agire in spazi minori e più affollati; a livello educativo con il personale di ruolo ridotto dai nuovi  rapporti applicati, con le neo assunte a 3-4 ore (orario previsto dall’ultimo concorso per i Nidi!) e con le supplenti sempre più carenti numericamente.

MA NOI NON ABBASSIAMO LA GUARDIA!!

E ricordiamo alle/i lavoratrici/ori che, nel periodo natalizio, è stato fatto un volantinaggio in centro rivolto alla cittadinanza e che, come deciso nelle ultime assemblee

 

§          E’ SEMPRE IN ATTO LO STATO DI AGITAZIONE

§          LUNEDI 11 GENNAIO ALLE ORE 17.00 si terrà UN’ASSEMBLEA DELLE/I LAVORATRICI/ORI presso ALL’AUT AUT in via delle fontane 3-5-7- per decidere ulteriori scioperi

§          GIOVEDI’ 14 GENNAIO ALLE ORE 17.00  ci sarà UN’ASSEMBLEA PUBBLICA CITTADINA  preso il NuovoTeatro San Siro in P.zza S. Maria degliAngeli(da P.zza Meridiana alla quale sono state invitate le famiglie, per estendere  la  protesta  e   coinvolgere  il maggior numero di forze possibile nella mobilitazionecontro l’Accordo di Luglio.

 

 

Genova,  11.01.10                  (f.to in proprio Via Pacinotti 2/5  -   Vico Agnello 2)

_______________________________________________________________________________________________________

  R.d.B. /CUB Pubblico Impiego: Via Pacinotti 2/5 -16151 Genova -

t tel. 010/ 8692660 - fax 010/8692700

  COBAS Pubblico Impiego:  Vico Agnello 2 - 16124 Genova - tel. /fax 010/2758183 – cellulare   347/4112598

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni