GENOVA:NUOVA STRUTTURA RDB NEL SETTORE DEL COMMERCIO

Genova -

Cresce il settore privato. Un folto gruppo di lavoratori della D.M.P., azienda di distribuzione pubblicitaria per Il SECOLO XIX, principale quotidiano ligure, lascia la CGIL per iscriversi a Rdb.

I lavoratori, soggetti ad un passaggio di proprietà, in attesa di definire da oltre un anno il loro contratto, respingono il tentativo dell’azienda di introdurre maggiore flessibilità oraria e clausole capestro per richiedere prestazioni straordinarie.

Ancora una volta gli effetti della crisi economica e della contrazione delle risorse investite, colpiscono in primo luogo i lavoratori dei servizi in concessione.

Questo è l’ennesimo segnale della crisi in cui versano i sindacati concertativi e del consenso sempre maggiore che Rdb raccoglie nel settore del commercio, uno dei più colpiti dal peggioramento generale delle condizioni di lavoro.

 

 

Genova, 26/03/10

 

p. Es. Federazione Liguria RdB/CUB

Maurizio Rimassa

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni