GASLINI: SI ALLE ASSUNZIONI, NO ALLA SVENDITA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE

Genova -

COMUNICATO STAMPA

 Gaslini : si alle assunzioni, no alla svendita del patrimonio immobiliare

Siamo venuti a conoscenza, tramite un articolo di stampa, della messa in SVENDITA degli immobili dell'istituto Gaslini, dopo l'approvazione del consiglio di amministrazione dell'istituto, allo scopo di reperire i fondi per l'assunzione a tempo determinato di personale, con la benedizione dei sindacati confederali.

USB, pur essendo ovviamente favorevole all'assunzione di lavoratori, si dissocia fermamente da questa operazione della quale non era a conoscenza, visto che nell'ultimo incontro tra RSU e Amministrazione, quest'ultima si era impegnata a trovare le risorse economiche per l'assunzione di personale in assistenza, ma in nessun modo si era parlato di mettere mano al patrimonio immobiliare dell'istituto, ereditato da lasciti e donazioni .

Riteniamo che questa eredità sia un  bene pubblico e che per le indispensabili assunzioni che chiediamo da tempo, si debbano trovare altre strade, chiedendo fondi alla regione, o perché no direttamente alla curia tramite il presidente della fondazione Gaslini, nonche presidente del Galliera, cardinale Angelo Bagnasco. Anche perché sarebbe giusto  che al nostro istituto siano destinate  somme  della stessa entità di quelle elargite al Bambino Gesù.

USB non è favorevole alla vendita dei lasciti degli ex pazienti e delle loro famiglie per rilanciare l’ospedale, un'operazione fatta esclusivamente per permettere a qualcuno di  mettere le mani su un patrimonio enorme .

D'altronde le dichiarazioni del presidente della regione Toti durante l'incontro del 15 febbraio sono state molto chiare "Favorire l'entrata dei privati come nella sanità lombarda", quella sanità sotto i riflettori dopo le indagini e gli arresti dei suoi protagonisti

Noi non saremo complici dello smantellamento della Sanità pubblica, in questo filo di continuità iniziato con la giunta di centro destra Biasotti, proseguita con quella di centro sinistra di Burlando e portata avanti dalla nuova giunta Toti .

Genova 22/02/2016

USB SANITÀ LIGURIA

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati