DIRITTO AL PASTO PER TUTTI I DIPENDENTI

Genova -

 

L’art.29 del CCNL integrativo del 20/09/2001 stabilisce che:
-hanno diritto alla mensa TUTTI i dipendenti
-il diritto matura per ogni giorno di effettiva presenza al lavoro e in relazione alla particolare articolazione dell’orario.
E’ vero che il personale turnista, in base all’art.27 comma 4 del CCNL 2016-2018 non ha diritto alla pausa ma questo non incide al diritto al pasto come anche sancito dalla Corte di Cassazione con Sentenza n. 5547 del 2021 che ha stabilito che il buono pasto sostitutivo spetta anche al 
lavoratore (Medici, Infermieri, Oss, Professioni Sanitarie e altre categorie) che effettua un orario di lavoro giornaliero eccedente le 6 ore.
Questi sono gli ennesimi articoli del Contratto che questa 
amministrazione non rispetta.

Nel caso in cui la mensa sia chiusa dovrebbero essere erogati dei buoni pasto anche per il turno notturno.
Abbiamo già fatto presente, durante un incontro con l’amministrazione, che chiediamo il rispetto del contratto.

Per ora solo silenzio ma sicuramente andremo avanti in ogni sede.
E chiediamo infine che il diritto al pasto per ogni dipendente a tempo indeterminato e determinato in effettiva presenza per un turno che ecceda le 6 ore compresi turni notturni e festivi, sia inserito nel contratto integrativo.

Qualora la mensa sia chiusa devono essere erogati i ticket mensa.

USB  Sanità  Liguria

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati