Da Genova treno per Roma il 20 ottobre.Nazionalizzare e ripubblicizzare.

Genova -

NAZIONALIZZARE E RIPUBBLICIZZARE

AZIENDE STRATEGICHE E SERVIZI PUBBLICI PRIVATIZZATI


RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE E' NOSTRO

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Roma – Sabato 20 Ottobre


La tragedia di Genova è la drammatica e definitiva conferma che dobbiamo pretendere un radicale cambio di rotta nel nostro paese.

Non solo la gestione di Autostrade ma tutte le fallimentari privatizzazioni dimostrano che “privato non è meglio”.


Il crollo del ponte Morandi ha messo in evidenza gli effetti di queste politiche sulle aziende e gli enti pubblici che erogano i servizi indispensabili di cui mai come ora Genova ha necessità.


Anni di tagli selvaggi hanno messo in ginocchio i servizi, e solo l'impegno e la responsabilità dei lavoratori permette di dare una risposta ai bisogni di questa città in un momento tanto grave.


La vicenda di Genova dimostra a tutti che gli interessi e le esigenze di lavoratori e ceti popolari sono stati totalmente sacrificati in anni di inconcludenti ed interessati dibattiti su presunte grandi opere mentre veniva sistematicamente ignorato lo smantellamento quotidiano dei servizi, dai trasporti all'igiene ambientale, dalla sanità ai servizi civici per arrivare alle manutenzioni ormai impossibili per i tagli forsennati ai budget e al personale addetto.


Poche misure emergenziali, peraltro largamente insufficienti, non basteranno certo a porre rimedio a questo sfascio , se non si modificano alla radice queste politiche antipopolari .


Un processo socialmente ed economicamente devastante fortemente voluto, sostenuto e imposto dall’Unione Europea.

Le privatizzazioni si sono dimostrate fonte di immensi profitti per pochi a danno della collettività, mentre lo stesso debito pubblico continuava ad aumentare.

I servizi pubblici sono diventati, con gli appalti, le concessioni e le trasformazioni in spa, territorio di conquista del capitale finanziario e della malavita, con scadimento della qualità e delle condizioni di lavoro.


PER UNA POLITICA ECONOMICA CHE METTA Al PRIMO POSTO GLI INTERESSI POPOLARI E NON IL PROFITTO DI POCHI


costruiamo, insieme ad altre forze sociali, politiche, ai comitati dei territori, alle lavoratrici e ai lavoratori, alle precarie e precari una grande giornata di mobilitazione


LA FEDERAZIONE LIGURE DI USB ORGANIZZA IL VIAGGIO A ROMA PER LA MANIFESTAZIONE DI SABATO 20/10 IN TRENO.


APPUNTAMENTO ORE 6.45 STAZIONE PRINCIPE.


Iscritti Usb sottoscrizione libera / non iscritti : Euro 20


Per info e prenotazioni tel. 010416934 3452273436 mail: liguria@usb.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni