Camogli, basta lavoro nero

Genova -

Domenica 10 aprile siamo stati a Camogli per denunciare pubblicamente le condizioni lavorative vissute dai lavoratori nel cimitero durante la ristrutturazione dell'intero sito franato in mare nel febbraio 2021.

Sono diverse decine gli appalti fatti dal comune di Camogli per i lavori, noi come sindacato ci siamo interessati a quello relativo ai lavori di riesumazione dei loculi riportati in spiaggia, loculi che andavano trasportati e riesumati per l'analisi delle salme.

Uno dei ragazzi che ha svolto questo lavoro ci ha contattati per denunciare le pessime condizioni del cantiere:

  • -      lavoro nero, senza alcun contratto e alcuna tutela.
  • -      assenza di DPI per il trasporto dei loculi in zinco e per la riesumazione delle salme.
  • -      il "compenso" pattuito veniva saldato solo in parte, quando veniva saldato.

Questa vertenza individuale l'abbiamo vinta dopo diversi mesi di pressioni fatte dal sindacato, ma è solo l'inizio perché se il lavoro nero (a queste condizioni) si verifica pure negli appalti pubblici il lavoro dovrà essere ancora molto.

Per SLANG in Liguria la lotta è solo iniziata.

Slang-USB Genova

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati