AEROPORTO DI GENOVA CI RISIAMO CON LA PRIVATIZZAZIONE

Genova -

AEROPORTO DI GENOVA:

CI RISIAMO CON LA PRIVATIZZAZIONE !!!

 

Dopo un mese di silenzio, arriva il parere favorevole dell’Avvocatura di Stato sulla vendita dell’80% delle quote di Aeroporto di Genova s.p.a. :  il bando potrebbe essere pronto gia’ tra un mese e la privatizzazione dello scalo imminente.

 

Come annunciato trionfalmente dal Presidente di Autorità Portuale Luigi Merlo, le "famigerate" clausole di salvaguardia del pubblico, che tanto spaventarono i possibili acquirenti,  saranno finalmente rimosse e dunque non dovrebbero esserci più ostacoli all’ennesima svendita di un pezzo di patrimonio pubblico.

 

Usb ribadisce la sua contrarietà a un operazione che:

 

·          Non risolve nessuno dei problemi strutturali dello scalo genovese vista la totale assenza di una strategia complessiva di rilancio del territorio

 

·          Sarà l’ennesimo regalo di un bene pubblico a un privato in un paese dove tutte le privatizzazioni sono miseramente fallite

 

·          Mette seriamente a rischio gli oltre 300 posti di lavoro tra aeroporto e indotto. Proprio il settore del trasporto aereo ha drammaticamente dimostrato che le privatizzazioni non hanno mai risolto nessun problema ma lo hanno invece aggravato colpendo duramente le condizioni di lavoro.

 

Usb condanna il silenzio ed il disinteresse con cui le istituzioni locali assistono a questa ennesima inutile privatizzazione e chiede che venga fermata questa operazione contraria agli interessi dei lavoratori e dei cittadini liguri.

 

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’AEROPORTO DI GENOVA

 

Usb  Trasporti Genova

Rsa Usb Aeroporto di Genova 

Genova, 8/4/2014

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni