RSU PI- OSPEDALE GALLIERA - NIENTE CAMBIA SE NON CAMBI NIENTE

Genova -

NIENTE CAMBIA SE NON CAMBI NIENTE...

 

Negli ultimi 10 anni CGIL - CISL - UIL non si sono opposti al blocco dei rinnovi contrattuali, oggi, per˛, firmano i Contratti di lavoro con aumenti ridicoli e offensivi per i lavoratori del pubblico impiego, accettano le condizioni contrattuali che peggiorano la vita delle persone, con i controlli repressivi delle malattie che sanno di galera e con le pagelline che servono solo a dividere i lavoratori e favorire i padroni nelle aziende.

 

Grazie anche agli accordi sindacali iniqui sottoscritti nel nostro Ente, centinaia di colleghi non hanno ancora ottenuto il riconoscimento di una Fascia Retributiva.

 

L'USB rivendica la sanitÓ pubblica, noi abbiamo scioperato e lottato per poter ottenere adeguati aumenti salariali e per poter recuperare il blocco imposto dai governi di turno. Noi vogliamo uno stop immediato alle esternalizzazioni e alle privatizzazioni del settore pubblico, vogliamo l'abolizione della precarizzazione in cambio di posti di lavoro stabili. Noi vogliamo il ripristino dello Statuto dei Lavoratori. Noi vogliamo il diritto alla mensa e ai riposi previsti dalle Leggi, pretendiamo le verifiche dei carichi di lavoro nei reparti e sopratutto vogliamo l'applicazione della Legge sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.

Noi lottiamo per avere pensioni pubbliche e dignitose, il lavoro usurante deve essere riconosciuto!

 

L'USB non offre la focaccia mentre si svolge un'assemblea, non promette trasferimenti, non candida capi alle RSU, non partecipa al mercato delle assicurazioni, non regala gadget a poche ore dal voto, non piega la testa a firmare un Contratto Nazionale di Lavoro scandaloso.

 

L'USB non fa lotte a orologeria, le fa senza sosta e prendendo il toro per le corna respingendo ogni forma di guerra tra poveri.

 

Noi non abbiamo padroni e padrini da servire, noi ci mettiamo la faccia e lottiamo quotidianamente per i diritti dei lavoratori, senza se e senza ma!

Questa Ŕ l'USB, questi sono i nostri valori e le nostre rivendicazioni.

 

Oggi ci presentiamo con una lista, prevalentemente al femminile.

Infermiere, Fisioterapista, Ortottista, Tecnico di Laboratorio, Operatore Socio Sanitario

Amministrative, Operatore Tecnico Specializzato.

 

1) ROSSI TULLIO

2) ZANGARA ELISABETTA

3) BADINO SUSANNA

4) PIANURA SIMONA

5) ARESTA CARMELA detta Laura

6) BERGONZI ANDREA

7) FRINO MANUELA

8) RIVA CLAUDIO

9) ROMANO SILVANA

10) MARCHESE ASSUNTA

11) LAGOMARSINO ASSUNTA

12) CAMMARATA MARIA

13) MANCA CARLA

14) D'AMICO CARMELA

15) BOTTO ALESSIA

16) D'ORIO ANTONIO

 

Tutte le figure professionali del Comparto SanitÓ uniti sotto un simbolo, l'USB, tutti compatti e con la voglia di cambiare radicalmente e positivamente le condizioni lavorative e salariali dei dipendenti, dei colleghi di lavoro stanchi e provati dalla deriva della non rappresentanza creata da CGIL, CISL e UIL, quelli che offrono servizi assicurativi e pensioni integrative in cambio dei diritti e del salario.

 

Con l'USB si cambia musica, il 17 - 18 - 19 aprile 2018 possiamo scrivere una nuova e rivoluzionaria storia sindacale nella nostra azienda, questo Ŕ il momento!

 

VOTA USB Pubblico Impiego

 

 

"PUOI ESPRIMERE FINO A DUE PREFERENZE"