USB SANITA LIGURIA - NUOVO GALLIERA: TANTA SPESA, POCA RESA!

In occasione della presentazione del progetto “Nuovo Galliera ”Usb invita lavoratori e cittadini a partecipare al

PRESIDIO LUNEDI 18 DICEMBRE ORE 17
di fronte al

PALAZZO DELLA BORSA (Via XX Settembre)

Genova -

 

L'ospedale Galliera può contare, attualmente, di 431 posti letto già insufficienti a soddisfare i bisogni della cittadinanza.

 

Ciò è dimostrato non solo dalle lunghissime liste d'attesa per ricoveri ordinari, ma anche dagli ultimi eventi che hanno visto il Galliera sulle pagine dei quotidiani almeno una volta alla settimana.

 

Manca personale, mancano medici, mancano persino le barelle!

 

Lo stillicidio di denaro pubblico degli anni scorsi ha lasciato il segno. La costruzione del Nuovo Galliera prevede solo 270 posti letto (rispetto ai 431 disponibili) e con una spesa di circa 150 milioni di euro darà il colpo di grazia alla sanità pubblica!

 

I 6 piani del padiglione C potrebbero ospitare oltre 200 posti letto

e ora, per questo scempio di denaro pubblico, vogliono abbatterlo per costruire il “Nuovo Galliera” che taglierà ulteriormente i servizi (già carenti) e costerà un'eresia ai contribuenti che, in cambio, non avranno NESSUN REALE BENEFICIO!!!

Per il padiglione C sono stati buttati via MILIONI DI EURO in costruzione e manutenzione, ed è rimasto inspiegabilmente inutilizzato in tutti questi anni!

 

USB si è sempre opposta e continuerà ad opporsi a quello che è il canto del cigno della sanità pubblica!

 

LA SANITA' DEVE ESSERE AL SERVIZIO DEL CITTADINO!

CON IL NUOVO GALLIERA, SARA' IL CITTADINO AD ESSERE AL SERVIZIO DELLA SANITA'!

 

Coordinamento USB Sanita Liguria