LiguriaFederazione Regionale

UNIVERSITA' DI GENOVA: SOTTRATTI 110.000 EURO AL PERSONALE

Genova -

LA DENUNCIA DI USB UNIVERSITA':

SOTTRATTI AL PERSONALE 110.000 EURO!

LA MAGGIOR PARTE DI QUESTI VA AL PORTAVOCE DEL RETTORE

 

Mai era successo all'Università di Genova che una pre-intesa già siglata dalle

parti, pubblica e sindacale, venisse disattesa. E' successo con Comanducci, proprio il Rettore eletto con l'apporto determinante del personale e proprio sul tema su cui aveva raccolto i maggiori consensi, il welfare.

 

La storia ha assunto connotazioni farsesche: dopo la firma della preintesa il Rettore ha cambiato parere e non ha sostenuto l'accordo in una prima seduta

del Consiglio di Amministrazione, che ha rinviato la pratica. A seguito delle proteste di RSU e in particolare dei nostri delegati e alla determinazione del nostro rappresentante in CdA, Severini, nella seduta successiva la pratica é passata con la sola clausola che i Revisori dei Conti verificassero l’esistenza della copertura finanziaria, cosa puntualmente avvenuta.

 

Tutto a posto allora? Neanche per idea: infischiandosene di tutto il Rettore tira dritto e i fatidici 110.000 Euro, che sarebbero serviti a finanziare una discreta convenzione con asili, scompaiono dal Bilancio di Previsione. Se pensate che si stia parlando di cifre alte, considerate che il Personale è composto da oltre 1.400 persone, e che nell’ultima seduta il CdA ha approvato un incarico da 70.000 Euro per portavoce del Rettore, un incarico esterno di cui non si comprende proprio la necessità.

 

La farsa arriva al suo apogeo con un comunicato trionfale da parte del Rettore e del Direttore Generale: non solo non si fa cenno ai 110.000 Euro sottratti, non solo viene inserito un dato che nulla ha a che fare col welfare (quello relativo al telelavoro) ma molto ha a che fare con la retribuzione del Dirigente del Personale, ma addirittura viene inventato un aumento stratosferico del sostegno al welfare rispetto all'anno 2014: grazie, per Rettore e DG erano stati stanziati 56.000 Euro mentre, bilancio alla mano, il totale era di 246.000 Euro (non hanno considerato la parte principale dello stanziamento, la convenzione per il trasporto pubblico)!

 

Vengono i brividi a pensare che questa Amministrazione stia gestendo lo sciagurato trasferimento di Ingegneria ad Erzelli! USB Università chiede con forza il ripristino della legalità, e si impegna a perseguire tutti i canali sindacali e non per restituire il maltolto al Personale.

 

USB UNIGE